• Pompe di Calore

    DL 63/2013
    Eco-bonus 65% anche per le pompe di calore

    Dopo l’approvazione del Senato, il disegno di legge di conversione del DL 63/2013 in materia di efficienza energetica e misure fiscali passa alla seconda lettura della Camera dei Deputati. Tra gli emendamenti recentemente approvati dal Senato c’è la detrazione fiscale del 65% anche per gli interventi di sostituzione di impianti di riscaldamento con pompe di calore ad alta efficienza e impianti geotermici ad alta entalpia: per questi sistemi sono previsti 200.000 euro per il 2013, 2 milioni di euro nel 2014 e 1,5 milioni per gli anni dal 2015 al 2024. L’articolo 14 del DL prevedeva l'esclusione delle spese per gli interventi di sostituzione degli impianti sopra menzionati. Viene inoltre anticipato al 30 giugno 2014, cioè di 6 mesi rispetto all'originaria scadenza del 31 dicembre del prossimo anno, il Piano d'azione per gli edifici a energia quasi zero che prevede l'abbattimento dei consumi energetici degli edifici pubblici dal 2019 e privati di nuova costruzione a partire dal 2021.
STUDIO TECNICO FERRERO utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.
Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento